Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze. Leggi l'informativa completa

Realtà aumentata

Realtà aumentata (34)

Articoli tecnici riguardanti la realtà aumentata

land-roverUna delle prossime innovazioni tecnologiche della Jaguar Land Rover promette di portare tutta una serie di informazioni e dettagli aggiuntivi sul nostro percorso, direttamente sul parabrezza della nostra auto. Il parabrezza virtuale proietta sulla visuale del guidatore velocità, rischi, e grafiche di navigazione, aggiungendo linee di guida e di frenata, oppure auto fantasma derivanti da percorsi precedenti, fino a coni stradali virtuali, per mettere alla prova il proprio stile di guida. Il sistema avrà inoltre non solo un sistema di controllo basato su pulsanti, ma ammetterà imputare gestuali.
 
 
Il direttore del settore Ricerca e Tecnologia, Dr. Wolfgang Epple, afferma: "abbiamo identificato quali funzioni richiedono un controllo tramite tasti fisici, e quali possono essere controllati da gesture tramite sensori ben calibrati. Stiamo testando parecchie funzioni del sistema, fra cui schermi parasole, compatibilità con tergicristalli posteriori, mappe per navigazione satellitare. Potenzialmente, può essere sul mercato in qualche anno. "
Inoltre, i ricercatori stanno cercando di sostituire gli specchi retrovisori con telecamere e visori virtuali, che tramite tecnologia di riconoscimento del movimento oculare, sarebbero in grado di fornire l'immagine desiderata al momento opportuno.
mf14 ipad 2sCome chi si trucca abitualmente già sa, scegliere le combinazioni di colori adatti al proprio viso ed al vestiario non sempre è cosa facile. Ma da oggi questo problema può facilmente essere risolto: l'azienda ModiFace ha presentanto una app all'International CES 2014 di Las Vegas, pensata appositamente per risolvere questo problema.
L'applicazione permette di visualizzare su schermo il proprio volto, e su questo di simulare la presenza di svariati tipi di trucchi, fra cui ombretto, fard o fondotinta, con colorazioni diverse, di modo da simulare la presenza di un certo tipo di make up, senza doverlo applicare realmente. Inoltre, è possibile visualizzare il proprio volto da angolazioni diverse, garantendo un'esperienza di simulazione ottimale.
Grazie al designer Lukazs Karluk fra poco non ci limiteremo più ad ascoltare la musica, ma potremo anche "vederla". L'applicazione sviluppata si inserisce in un progetto più vasto che si pone l'obiettivo di commutare i segnali audio in segnali visivi; in questo caso, il lavoro svolto è simile agli effetti grafici generati da alcuni dei più famosi Media Player già esistenti, solo..in Realtà Aumentata. Sarà quindi possibile visualizzare diverse forme geometriche, le cui forme, dimensioni e movimenti verranno calcolati in base alla traccia audio in riproduzione.
 
screen568x568SnapShop è un'app sviluppata unicamente per iOS molto utile per trovare la giusta mobilia per il proprio appartamento, senza dover sprecare tempo e benzina per visitare i negozi più forniti, visite spesso inconcludenti poiché è risaputo quanto risulti difficile immaginarsi un dato divano in una stanza che non abbiamo davanti ai nostri occhi.
Questi inconvenienti comuni a tutti sono ormai evitabili grazie a questa applicazione funzionale, che si appoggia ai contenuti online dei negozi più noti permettendoci di proiettare il mobile nella nostra stanza sfruttando la tecnologia della Realtà Aumentata.
Potremo così scegliere il giusto modello, il colore adatto e ovviamente la sua posizione ideale.
Bruno Peter 013Total Immersion si prepara all'espansione globale
LOS ANGELES, 19 Aprile 2012. Total Immersion (TI), leader globale nel settore innovazioni di Realtà Aumentata (AR), ha annunciato oggi la nomina di Peter Boutros a Presidente Mondiale.
"Peter ha una vasta esperienza di dirigenza aziendale e gestione commerciale in tutto il mondo. Egli sarà una risorsa formidabile per l'espansione della nostra copertura geografica e settoriale e per il primato nella tecnologia AR". Bruno Uzzan, CEO e co-fondatore di Total Immersion.
Boutros ha ricoperto incarichi di amministratore delegato presso "The Vista Institute and Logistix / equity Marketing Worldwide; e ancora ha avuto ruoli di gestione su scala globale, tra cui Senior Vice President Worldwide Category Management Vice President Worldwide, presso la Walt Disney Company. Ha la doppia cittadinanza, negli Stati Uniti e in Australia.
"La Realtà Aumentata è una tecnologia all'avanguardia e diventerà presto parte della nostra vita quotidiana", ha detto Boutros. "Total Immersion è l'avanguardia AR nell'e-commerce, nella trasmissione di contenuti e di esperienze sociali - siamo a un punto di svolta di un fenomeno nuovo."
Kama-Xcitra-augmented-reality-book

L’antico manuale del sesso noto a tutti come Kama Sutra risale alla sua prima stesura manuale da parte del saggio Mallinaga Vatstanaya, circa duemila anni fa. 

Oggi questo prezioso manuale è completamente consultabile sfruttando la tecnologia di ologrammi della realtà aumentata grazie all’app multipiattaforma Kama Xcitra e al suo manuale dedicato, acquistabile online.

All’apparenza un comune manuale, il Kama Xcitra ci permette di osservare gli ologrammi 3D di ogni posizione soffermandosi sui particolari movimenti dell’atto stimolati dall’interazione con il marker relativo, sfruttando diverse angolazioni a nostra scelta con la possibilità di sfruttare un buon zoom dove più ci aggrada, rendendo il Kama Sutra un’arte accessibile anche ai più negati.

google-glass-hackedIl creatore di Cydia noto come Saurik, alias Jay Freeman è riuscito in un paio d'ore e durante una cena tra amici a sbloccare completamente il dispositivo Google Glass dopo aver ricevuto i permessi di root. Egli afferma che sia stata un'operazione non troppo impegnativa, riuscendo ad ottenere il pieno controllo delle parti audio e ottica sfruttando un bug di sistema, mentre era circondato da distrazioni.
Sicuramente Google reagirà a questa crescente curiosità che si fa strada tra gli sviluppatori più affermati, dato che in questo modo sarà forse possibile rendersi indipendenti dall'azienda che, ricordiamolo, è in grado di disattivare il dispositivo a distanza se ci si imbatte in qualche divieto imposto dal contratto con l'acquirente.
Una grande notizia giunge da Vectorworks®, prgramma di CAD tra i più utilizzati da architetti e ingengeri. Grazie al prodotto di Inglobe Technologies, il nuovo plugin ARmedia è diventato un tool ufficiale di Vectorworks®.
Una svolta immersiva, che permetterà agli utenti non solo di visualizzare i propri progetti 3D su dispositivi mobili, ma di realizzare esperienze di realtà aumentata direttamente suoi propri modelli 3D. L'ultima chicca che presenta il plug in è l'implementazione per i contenuti geo-referenziati, visualizzabili direttamente sul posto.
Per ulteriori informazioni, ecco dei link utili.
 
 
 
orange kiosk 26800 foto scattate, 1500 voti da 900 partecipanti, 48 giorni:
In occasione del Game Story Exposition, tenutosi questo inverno al Grand Palais di Parigi, Total immersion ha collaborato con Orangeto per l'installazione di una postazione fotografica in Realtà Aumentata. I partecipanti hanno potuto sperimentare la Realtà Aumentata facendosi immortalare con il Raving Rabbids del videogioco Rayman, postando su Facebook foto con pose stravaganti direttamente dallo schermo. Per tutta la durata dell'expo l'installazione ha coinvolto visitatori di ogni età, realizzando pose con il folle animaletto e foto di gruppo.
95ead7ab375ad3b5ffd4eac3e4d22050 largeQuando Valve ha licenziato gli ingegneri Jeri Ellsworth e Rick Johnson, probabilmente non si aspettava che questi continuassero fuori il progetto sul quale stavano lavorando all'interno dell'azienda di Gabe Newell. Loro invece non si sono persi d'animo, hanno fondato la società Technical Illusions, e dopo un pò di notizie e rumors, hanno lanciato una campagna Kickstarter, riuscendo nell'impresa di ottenere i fondi necessari a far partire il progetto.
La funzione di questo oggetto è duale. Se da un lato permette di aggiungere delle informazioni in formato RA a quello che vediamo realmente, possiamo anche oscurare totalmente il mondo reale, e proiettarci in una visione completamente virtuale.
Il dispositivo è composto dalle lenti, unite dal nasello, sul quale è posta una videocamera necessaria per rilevare i movimenti della testa, e adeguare così ciò che viene visualizzato. Sulle lenti sono posti due piccoli proiettori da far funzionare in combinazione con una superficie apposita, liscia e retroriflettente.
Inclusi nel pacchetto sono compresi altri dispositivi che permettono di utilizzare CastAR al meglio delle sue potenzialità: una Tracking Grid RFID che identifica tramite onde radio gli oggetti presenti nell'ambiente reale, da utilizzare in combinazione con un controller che funge sia da imput 3D che da joystick.
Pagina 1 di 3
Go to top